EmeraldCad: soluzioni innovative per produttività e sostenibilità

EmeraldCad crea un fil rouge tra aziende e tecnologia, offrendo soluzioni innovative per vincere le sfide poste dal settore e semplificare i processi produttivi a favore della produttività ma anche della sostenibilità. Abbiamo già approfondito il tema nel nostro salottino virtuale in un'interessante intervista a Viviana Norbis, CEO di EmeraldCad, e Sara Ghidini, fashion designer. Qui puoi (ri)vedere la live: Intervista a Viviana Norbis di EmeraldCad.


Oggi approfondiremo e amplieremo le domande poste durante la live; oggi intervistiamo la fondatrice Viviana Norbis e approfondiamo la realtà e le proposte aziendali.


Chi siete e cosa fa/propone la vostra azienda?

«Il core business di Emeraldcad è la consulenza per il settore fashion: fornisce soluzioni tecnologiche e innovative per vincere le sfide poste dal settore. Forniamo servizi specifici di formazione aziendale, assistenza on-line e servizi di riorganizzazione dei processi aziendali.»


Quanto sono importanti gli strumenti di design di alta precisione e alla tecnologia per la moda?

«Questi strumenti sono importantissimi soprattutto per affrontare il processo di digitalizzazione. Attraverso l'uso del 3D, infatti, possiamo parlare di sfilate virtuali o avere la possibilità di sdifettare un capo direttamente sull'avatar e non più dovendolo far indossare al manichino.

Questo procedimento serve per valutare come i capi di abbigliamento si adatteranno al corpo ancora prima di realizzarli, risparmiando tempo e materiale.

Ultimo aspetto, ma non per importanza questo strumento permette a chiunque di poter lavorare sul capo anche trovandosi da un’altra parte del mondo.»

Con quali software/partner/fornitori lavorate? Parlateci anche di Tukatech.

«Emeraldcad ha scelto e selezionato dei partner di fiducia sulla base delle esperienze passate. Alcuni di questi sono ad esempio Macpi, FK, TKT e Tukatech.

La collaborazione con queste aziende ci permette di essere un team eterogeneo in grado di proporre un ciclo di produzione completo sottraendo al cliente l’incombenza della ricerca e risoluzione dei problemi.

Siamo orgogliosi di aver stretto con Tukatech, leader mondiale da 25 anni nel settore, una collaborazione esclusiva sul territorio italiano con la nostra azienda.»



Quali sono le vostre proposte per le piccole aziende? E per gli studenti delle scuole?

«Alle piccole aziende e alle le scuole offriamo la possibilità di scaricare il software Tukatech Cad 2D a soli 15 euro al mese, questa proposta fornisce strumenti digitali professionali che facilitano la formazione di nuove figure competenti da inserire direttamente nelle aziende.

Questo minimum price per il software permette anche alle modelliste freelance di noleggiare il CAD per creare delle proposte.»

Come è cambiato il vostro lavoro in questi anni? Sono cambiate le vostre proposte?

«Seguiamo il cambiamento della moda e la sua evoluzione continuando ad investire in tecnologie e soluzioni che semplificano i processi produttivi per i nostri clienti permettendo loro di aumentare la produttività.»

Quanto tempo dedicate alla Ricerca e allo Sviluppo?

«Ogni qual volta dobbiamo approcciarci al problema del cliente in modo e con strategie diverse per arrivare a una soluzione che più soddisfi le sue richieste per noi è tempo dedicato alla ricerca.

Le idee e le richieste dei nostri clienti sono potenti stimoli per noi, per crescere e trovare soluzioni/prodotti nuovi.»

Qual è la strategia di marketing della sua azienda? Avete strategia verso i mercati esteri (caso o scelta)?

«La nostra principale strategia di marketing è il "passaparola" tra clienti soddisfatti e ci suggeriscono a potenziali clienti.»

Come vede la crescita per il futuro? In autonomia, con partner industriali o finanziari…

«Speriamo che la crescita possa essere nel futuro prosperosa come quella che abbiamo avuto negli ultimi anni. La EmeralCad è infatti sì un’ azienda giovane che collaborando con colossi del settore è cresciuta velocemente.»

Siete alla ricerca di nuovo personale e/o aperti alla possibilità di tirocini con i giovani che escono dalle scuole?

«La nostra azienda collabora con le scuole, per presentare agli alunni la nostra vena tecnologica, che purtroppo non in tutte le aziende possono trovare.

Offriamo tirocini formativi per far conoscere allo studente questo settore a 360°, certi che possa portare una testimonianza nelle aziende dove lavorerà di quanto sia importante la tecnologia nello sviluppo di un prodotto.»



Il covid vi ha cambiato/ostacolato/stimolato a cambiare?

«Il covid ci ha stimolati molto, sicuramente non è stato un periodo facile, ma ci ha permesso di capire cosa “vogliamo fare da grandi” e la risposta che abbiamo trovato è che dobbiamo puntare sulla consulenza, che facciamo con piacere e che i nostri clienti apprezzano ampiamente!»


Siete aperte a partnership e collaborazioni con altre realtà/aziende?

«Assolutamente sì, siamo aperti a nuove collaborazioni. Perhè l’unione fa la forza!»

L'unione fa la forza, questo lo scopo della nostra vetrina per professionisti dove potete trovare anche il profilo di Viviana Norbis e i suoi contatti.