Rendere il mondo un posto migliore attraverso la moda: intervista a Cynthia Schriver, ex stilista

Nata nell'autunno del 1975, Cynthia Schriver, studia all'accademia di moda AMFI e vive ad Amsterdam.

Oltre ad essere una stilista di moda & Holistic Style Coach è anche mamma di 2 bambini.



Qual è la tua missione?

La mia missione è rendere il mondo un posto migliore attraverso la moda (sostenibile).

Di conseguenza l'immagine oltre a sembrare buona, deve essere “equilibrata".

La cosa più importante nel mio lavoro è creare e connettere le persone, in modo puro e sincero:

al fine di far emergere il meglio dei vari stakeholders, con il supporto del mio vasto network.


Parlaci del tuo stile personale!

E’ un mix eclettico di femminilità, mascolinità e raffinatezza scandinava. Ottengo ispirazione attraverso tutto ciò che la vita “mi offre”!

Dalle persone intorno a me, da un'illustrazione colorata, un bel tessuto, lo smalto, la natura... Cerco sempre lo straordinario nell'ordinario!


In che consiste il Suo lavoro?

L'amore per la moda entra nel mio “tutto”.

Ho scoperto la modisteria di A-Z: ho potuto conoscere i tanti aspetti dell'industria della moda!

Prima di avviare la mia azienda nel 2002, ho lavorato in un'agenzia di PR, una rivista, negozio di abbigliamento, in teatro e come stilista.

Lavorare come stilista mi ha reso più felice: quando ho finalmente seguito il mio cuore e ho scelto di avviare la mia attività, focalizzata sullo stile.


Come stilista, lavoro per riviste e marchi (di abbigliamento) e la mia nicchia è: lifestyle e bambini.

Le persone possono chiedere consulenza per una parte del processo, ma posso anche prendermi cura dell'intera produzione per i clienti.

La parte più soddisfacente è quando tutti i pezzi del puzzle si uniscono e il cliente e il consulente sono soddisfatti.

Lavoro con clienti privati e aziende: vorrei che il maggior numero possibile di clienti possa sperimentare il potere attraverso la moda, per rendere il mondo un posto migliore, il mio grande obiettivo!